Contratto a canone libero (4+4)

Contratto a canone libero (4+4)

24/11/2020

Contratti a Canone Libero

PREVISIONE LEGISLATIVA art. 2, comma 1, L. n. 431/1998
NORMATIVA DI RIFERIMENTO art. 2, comma 1, L. n. 431/1998
MODELLO DI CONTRATTO liberamente negoziabile tra le parti
APPLICABILITA' per esigenze abitative di qualsiasi tipo
CANONE liberamente concordabile dalle parti
DURATA DEL CONTRATTO 4 anni, con rinnovo di ulteriori 4 anni (salvo diniego del locatore con preavviso di almeno 6 mesi, per i motivi indicati all'art. 3, comma 1, L. n. 431/1998)
ONERI ACCESSORI v. art. 9, L. n. 392/1978, norma derogabile solo a favore del conduttore; è consigliabile fare rifermento nel contratto alla Tabella di cui al Decreto Ministeriale 16/1/2017 (Allegato D)
STIPULABILI in tutti i Comuni del territorio italiano
AGEVOLAZIONI FISCALI nessuna
REGIME FISCALE se ricorrono i presupposti il locatore può optare per il regime della “cedolare secca” (regime sostitutivo della tassazione Irpef), diversamente si applica il “regime ordinario”
ALLEGATI OBBLIGATORI attestazione di prestazione energetica dell'immobile

 

Fonte: www.confabitare.it